Il primo sito web in Italia sul femminismo e le sue degenerazioni

Non è uno scherzo, è una corda. Non metterci il collo

Un papà racconta che i suoi figli sono stati portati in un centro “anti-violenza” caduto nel  femminismo.  Per liberarli vuole andare a spiegare che è tutto un disguido.

Temiamo che, purtroppo, non è un disguido.

Temiamo che, purtroppo, questo papà verrà falsamente accusato di violenza.

Temiamo che, purtroppo, i suoi figli possano subire l’alienazione genitoriale.

È totalmente inutile e pericoloso provare a ragionare con chi è motivata solo dall’odio contro gli uomini, con chi disprezza il diritto dei bambini ad avere un papà, con chi vede o vuole vedere uomini violenti ovunque, con chi nega che l’alienazione genitoriale è un abuso sull’infanzia.

L’unica soluzione, qualora un bambino venga rapito mediante false accuse, è chiedere la chiusura di tutti i centri caduti nel femminismo, chiedere milioni di Euro di danno morali e materiali quando le false accuse sono cadute, denunciare per calunnia e maltrattamento su minore, chiedere la radiazione delle loro avvocate, denunciarle pubblicamente come pedo-criminali.

 

Number of View :2075

Comments are closed.