Come riconoscere le vere associazioni a tutela dei minori?

Chi chiede aiuto a certe associazioni dal nome rassicurante potrebbe cascare dalla padella nella brace.  Potrebbe finire in mano a femministe che odiano i padri e le famiglie e vogliono distruggerli.  Ci sono case-famiglia che ricavano 200€ al giorno per ogni bambino dichiarato abusato.  Un primo rapido test è il seguente:

  • Le vere associazioni a tutela dei minori cercano di proteggere i bambini da ogni forma di abuso.
  • Le associazioni che dicono di tutelare i minori ma sono legate al femminismo attualmente cercano invece di impedire che i bambini vengano protetti da un abuso chiamato “alienazione genitoriale” o “PAS (Sindrome di Alienazione Genitoriale)”.

Una ricerca su google consente rapidamente di far venire a galla la posizione in merito di ogni data associazione, e — qualora scatti il campanello di allarme — di approfondire in modo da eventualmente tenere i bambini alla larga da abusologi e femministe.

Number of View :1959
Questa voce è stata pubblicata in Primo Piano. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Come riconoscere le vere associazioni a tutela dei minori?

  1. Agostino scrive:

    Ciao Carissimo , hai mai sentito parlare della psicologa xxxx xxxxx del T.M. di Salerno ? Femminista che fa il G.O. anche se non potrebbe. E che dire dell’associazione Mxxx Axxx di Salerno guidati dalla dr.ssa Pxxx e dal dr. Rxxx con la magistrale regia di Cxxx Fxxx ?

I commenti sono chiusi.