Siena: donna aggredita da gatto selvatico


È ricoverata al policlinico delle Scotte dopo essere stata aggredito da un gatto selvatico. È accaduto in un podere nel comune di Monteriggioni. La donna stava preparando il pranzo e aveva lasciato la porta di casa aperta per mandare via gli odori del mangiare. E’ stato allora che il felino (forse affamato) è entrato nell’abitazione. La donna se ne è accorta, ma sul momento non ha pensato che fosse selvatico, bensì che si trattasse di un micio scappato chissà dove. Non ha fatto caso che aveva la testa molto più grossa del normale e una mole superiore ai gatti domestici. E così si è avvicinata per farlo uscire, ma la bestia con uno scatto si è rifugiata sotto ad un mobile. A quel punto la proprietaria ha preso una scopa e con quella ha provato a farlo uscire da dove si era nascosto. Il gatto si è ribellato e per tutta risposta si è avventato contro la donna graffiandola e mordendola in più parti delle gambe e delle braccia.

Sul momento le ferite non sembravano particolarmente profonde, ma dopo 24 ore la signora si è sentita male. Febbre altissima, bolle e strani gonfiori. E’ stata portata in ospedale e i medici l’hanno sottoposta a numerosi accertamenti. E’ stata esclusa la rabbia e accertata una gravissima infezione.

Fonte: http://www.lanazione.it/siena/cronaca/2010/05/03/326402-aggredita_gatto_selvatico.shtml

Number of View :7517
This entry was posted in Violenza di genere. Bookmark the permalink.

One Response to Siena: donna aggredita da gatto selvatico

  1. spartaco says:

    come sta la signora mi dispiace

Comments are closed.