Madre brucia le mani del figlio e le ricopre di sale


Karina Torrescano Hernandez, giovane mamma 27enne, è stata arrestata con l’accusa di maltrattamenti su minore dopo che il figlio di soli 6 anni si è presentato a scuola con le mani ustionate. I medici che hanno visitato il piccolo hanno scoperto anche numerose cicatrici sulla testa, sul collo e sulle gambe del ragazzo. Inizialmente il bambino ha detto di essersele procurate da solo cadendo in strada ma poco dopo ha raccontato tutto: la mamma lo aveva punito perchè aveva toccato il suo iPad; così ha preso le mani del piccolo e le ha messe sui fornelli di una stufa elettrica. Dopo aver visto le ustioni la donna ha gettato sulle ferite del sale per aumentare il dolore e “dare una vera lezione” al piccolo. Raggiunto dalle autorità, anche il fratellino di 3 anni ha dichiarato di essere spesso picchiato dalla mamma con cucchiarelle, bastoni di scopa o scarpe. Raggiunta dalla polizia Karina ha detto che il figlio si era procurato da solo quelle ferite cercando di tostare del pane e che non lo aveva portato al pronto soccorso per paura che i servizi sociali glielo portassero via. La donna è stata immediatamente arrestata ed è stata fissata una cauzione di 25.000 dollari. I due fratellini sono stati affidati dai servizi sociali ad un loro parente

 

http://newsalfemminile.it/cronaca/giovane-mamma-brucia-le-mani-del-figlio-e-poi-le-ricopre-di-sale-per-aver-toccato-il-suo-ipad-26401.html

http://www.kirotv.com/news/news/lynnwood-woman-accused-burning-her-sons-hands-afte/nSbQ4/

Number of View :4070
This entry was posted in Ciclo della violenza. Bookmark the permalink.