Bambina di 2 anni picchia le compagne di asilo


Ha seminato il panico in un asilo, graffiando e colpendo con violenza ben undici bambini, facendo infuriare così tanto i genitori delle piccole vittime da far chiedere la sua espulsione. Protagonista delle violenze non è però una maestra o un’educatrice, come a volte, purtroppo, accade, ma una bimba di appena due anni, che si è meritata il soprannome di “Chucky”, come la bambola assassina di un noto film horror anni ’80. La storia è stata raccontata oggi dai tabloid britannici, che hanno pubblicato due foto di una delle vittime della piccola, una bambina di tre anni. Le immagini vedono la bimba con il volto tumefatto, un occhio nero e qualche graffio vicino alla bocca. “Quando ho visto mia figlia non potevo crederci – ha detto al Sun sua madre, 28 anni – era ferita come se avesse lottato con una belva feroce. L’abbiamo portata in ospedale, i medici pensavano che avesse uno zigomo fratturato”. Ma non è la sola bimba ad essere stata aggredita: dallo scorso settembre, altri dieci sono i piccoli ospiti dell’asilo che hanno subito le violenze di Chucky, la cui violenza incontrollabile è anche assolutamente ingiustificata anche agli occhi delle maestre.

Fonte: http://www.leggo.it/articolo.php?id=154906

Number of View :8322
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.