Australia, anziana aggredita da canguro


Stava stendendo la biancheria in giardino. Quando, all’improvviso, è stata aggredita da un canguro rosso gigante. L’anziana di 94 anni ha pensato di morire. A salvarla l’intervento della polizia che ha usato uno spray al peperoncino e ha catturato l’animale.

L’ANIMALE- È successo a Charleville, nello stato australiano di Queensland. L’animale, alto oltre due metri e capace di coprirne nove con un solo salto, ha fatto irruzione nel giardino della signora, l’ha scaraventata a terra e l’ha ripetutamente presa a calci. «Ho pensato che mi uccidesse», ha poi spiegato Phyllis Johnson al giornale Courier-Mail, dal suo letto di ospedale. «Era più grande di me e mi sono nascosta tra la biancheria», ha raccontato ancora, spiegando di aver tentato di difendersi con una spazzola mentre il suo cane, spaventato, si è tirato indietro. Ferita, l’anziana signora è comunque riuscita a rientrare in casa e a chiamare il figlio, che ha dato l’allarme avvertendo la polizia.

LE FORZE DELL’ORDINE- Due agenti sono arrivati nel giro di pochi minuti. E hanno dovuto difendersi a loro volta. E catturato marsupiale. Non è la prima volta che accadono questi episodi. I canguri, a quanto pare, sono animali aggressivi.

Fonte: http://www.corriere.it/animali/11_luglio_26/anziana-canguro_16e58afa-b771-11e0-bc88-662787a705c0.shtml

 

Number of View :2961
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.