Non aiutate la moglie nei lavori di casa se volete che l’amore duri a lungo

Uno studio che ha reso rabbiose le femministe:

«la percentuale di divorzi era più alta del 50% tra quelle che si spartivano biancheria da stirare e piatti da lavare rispetto a quelle nelle quali la donna si sobbarcava tutto.

Gli stessi ricercatori sono rimasti sorpresi. «Abbiamo scoperto che dividersi le cose da fare non comporta necessariamente una migliore qualità della vita», ha spiegato Thomas Hansen, co-autore dello studio. «Si potrebbe pensare che le liti avvengano con più frequenza nelle famiglie con meno uguaglianza, ma le nostre statistiche mostrano il contrario. Più un uomo fa in casa, più alto il tasso di divorzi».

Non ascoltate a quello che le donne dicono, guardate quello che fanno.

Le donne dicono di volere un uomo che le aiuti con i lavori di casa, ma quando lo trovano la vagina si secca come il Sahara.  Le donne non vogliono per davvero l’eguaglianza.   Quello che le donne vogliono sono uomini forti che non agiscono come donne.  Uomini che hanno una missione nella vita fuori casa, e le donne li amano per questo, anche se dicono o credono l’opposto.

La divisione per genere dei lavori è nata spontaneamente perché corrisponde alla natura femminile e maschile.

Letto:2592
Questa voce è stata pubblicata in Riflessioni. Contrassegna il permalink.