Mamma orsa uccide il figlio e si suicida

Un amico mi ha chiesto un favore. Ha bisogno del mio aiuto per gestire una fattoria in cui  viene estratta bile dagli orsi.

Arrivai di notte. Era poco prima dell’alba, ma non ero ancora in grado di dormire. Potevo sentire il soffio del vento, come se qualcuno piangesse di dolore e disperazione. In quel momento, ho sentito il suono della porta in movimento. Mi misi a sedere e accesi la luce.”Chi è?” Non ci fu risposta. Il silenzio era terrificante.

Ho allungato la mano e afferrato una scopa. Delicatamente, ho camminato verso la porta e aperto. Ha! Si tratta di un cucciolo d’orso che arricciandosi cerca timidamente affetto. Ho allargato le mie mani e il cucciolo è venuto di me. Appoggiò le palme delle zampe sulle mie mani. Poi ha leccato la mia mano con la sua lingua calda e morbida. Mi ha toccato il cuore.

All’improvviso, ho sentito confusione da lontano. Il cucciolo è andato rapidamente sotto il mio letto.

Poi, qualcuno bussò alla porta.

Aprii la porta e gli chiese: “Che succede?”

Un uomo ha detto, “un cucciolo di orso appena scappato dalla fattoria. È venuto a disturbare? ”

“Oh, sì, ecco.” Indicai il nascondiglio del cucciolo.

L’uomo accovacciarsi afferrò il cucciolo con una mano. Con tale ruvidezza, ha tirato fuori l’orso e legato i quattro arti su di un lungo bastone di legno. Sollevò bastone ed il cucciolo è stato portato via dalla stanza. Mentre usciva, si voltò e mi rivolse uno sguardo pietoso.

Dopo l’alba, il compagno Zhang mi portò a vedere gli orsi. In un edificio di poche migliaia di metri quadrati di larghezza e altezza, sei gabbie sono stati collocati in uno spazio aperto. In ogni gabbia c’è un orso nero e stanco. Ciò che mi ha colpito era il metallo splendente intorno ai loro corpi.

Zhang mi ha detto, “Questa maglia di ferro è utilizzato per estrarre la bile dal corpo dell’orso. Ora, il prezzo di questa bile è di 300 yuan per ogni grammo. Cominciamo l’estrazione della bile “.

Due operai robusti hanno legato il corpo dell’orso e tirato, attraverso una carrucola, una corda che era collegato alla maglia di ferro. Hanno gridato, “Hi! ….” E ho visto il corpo dell’orso contrarsi appena hanno tirato. Improvvisamente, l’orso ha un ruggito isterico, “Woo! ….”. Che non era davvero un ruggito. Un grido desolato e triste. I suoi occhi hanno mostrato una lancinante resistenza al dolore. Con il movimento e lo spazio ristretto, ha cercato di lottare con i suoi quattro arti, a terra con calci, è stato un dolore sentirlo. In quel preciso istante, ho potuto sentire il gocciolamento del liquido che esce da un tubo di acciaio sotto lo stomaco dell’orso.

Gli operai hanno poi rilasciato lentamente la corda seguito da un altro tiro lungo e duro, hanno ripetuto la procedura di estrazione. Un altro grido rauco. Ho visto le lacrime dagli occhi dell’orso. Simile a come farebbe un essere umano in preda al dolore, l’orso strinse i denti e piegò il suo corpo. E ‘stata una scena straziante! Non potevo sopportare di vedere oltre. Mi voltai e mi allontanai.

In quel momento, mi resi conto, che il grido di gemito che avevo sentito prima dell’alba veniva da questi orsi.

Zhang mi ha seguito fino alla porta. Con voce tremante, gli ho chiesto: “Hai perso la tua umanità? Questi sono esseri viventi! ”

Zhang ha risposto, “Non che non abbiamo altra scelta. Questo è il modo in cui ci guadagniamo da vivere. ”

Dopo essermi calmato, gli ho chiesto, “Quante volte hai bisogno di estrarre la bile?”

Egli rispose: “Dipende. Se l’orso ha buona dotazione di bile, una o due volte al giorno. Se ha meno bile, una volta ogni due giorni.  In generale, un orso in grado di produrre 2000g di bile all’anno per 10 anni “.

Tremavo. Due volte al giorno per 10 anni, questi sono numeri mostruosi! L’orso deve passare attraverso la tortura mortale due volte al giorno, una vita senza speranza, per 10 anni; 7200 momenti di dolore, giorno dopo giorno, anno dopo anno. Nemmeno il più forte umano, sarà in grado di sostenerlo. Il mio cuore ha sofferto di dolore.

Ho voluto lasciare. Zhang ha detto: “In breve tempo, un intervento chirurgico verrà eseguito sui cuccioli. Non può lasciarci in questo momento critico. Stai rappresentando Mr. Liu. Se ci lasci e qualcosa va storto, chi assume la responsabilità? ”

A malincuore, lo ho seguito alla stanza con gli orsi. Sotto la sua istruzione, quattro operai robusti hanno portato un cucciolo e lo hanno legato con una catena. Il cucciolo guardava tutti con orrore. Quando mi vide, i suoi occhi si illuminarono. Il cucciolo caduto in ginocchio mi pregò. Ho sentito le lacrime agli occhi.

Zhang agitò le mani, istruì i lavoratori per avviare l’intervento.

In grande disperazione, il cucciolo alzò la testa e gridò: “Wooo ….”.  Scoppiò in lacrime. E ‘stato il grido più dolorosa e commovente l’anima che io abbia mai sentito in vita mia. Era come se conoscere il linguaggio umano, come se il cucciolo avesse gridato la parola “mamma ….”. Anche i lavoratori sono stati sorpresi.

In quel momento, una straordinaria scena scioccante ha avuto luogo. Un orso in una gabbia lanciò un grido. Con le sue grandi mani e tutta la sua forza, spinse fino ad aprire la barra di ferro spessa e saltò fuori dalla gabbia. I lavoratori erano terrorizzati e sono fuggiti via subito.

Spaventato, non mi mossi. Era come se le mie gambe fossero di piombo e non ero in grado di muovermi di un centimetro. Tuttavia, l’orso ignorò la mia presenza. Si precipitò dal cucciolo. Con le sue grandi mani, in movimento maldestro, ha freneticamente cercato di liberare il cucciolo dalla catena. Nonostante il suo massimo sforzo, non è riuscito a liberare il cucciolo.  Così, baciò il cucciolo e annidato tra le braccia con un cuore pesante. Si leccò le lacrime del cucciolo con amore, gridando: “Hmm .. hmmm ….” per lenire il cucciolo. Il cucciolo gridò: “Hoooo ….”, come se chiamasse la sua mamma, chiedendole di salvarlo.

Improvvisamente, l’orso lanciò un grido. Con le sue grandi mani, ha strangolato il collo del cucciolo con tutte le sue forze. Lei urlò mentre lo strangolava finché il corpo del cucciolo cadde a terra. Poi, ha rilasciato le sue mani. Guardando il suo bambino morto, piagnucolò, come per dire: “Figlio mio, non ti posso salvare, ma non soffrirai più. Mi dispiace tanto “.

Si morse il propri capelli. Poi, ha afferrato la maglia di ferro e tirò fuori il suo corpo. Insieme con la maglia, il tubo di metallo volò fuori della colecisti. La pelliccia del suo stomaco era coperto di sangue, rosso come colava dal suo stomaco. Emise un altro grido, come se lei è andata isterica, e andò verso la parete, e crollò a terra.

Ero sotto shock. Non riuscivo a ricordare come ho lasciato questo posto brutale.  Per un giorno intero, ripensai a questa scena tragica.  Mi sono chiesto: “È stato un atto di amore materno?”  Credo di sì. E ‘stato un atto di amore materno impotente. In quel momento e luogo, non aveva la capacità di aiutare il suo bambino per sfuggire ai venti anni di tortura infernale. In tale situazione impotente e disperato, si può solo distruggere il figlio amato che ha creato. Ha poi preso la stessa strada da seguire suo figlio, sperando di accompagnarla. ”

La notizia arriva dalla Cina ed è stata tradotta da

http://renminbao.com/rmb/articles/2011/2/16/54119b.html

Letto:3546
Questa voce è stata pubblicata in Riflessioni. Contrassegna il permalink.