[Misandry test]

Temi di avere tendenze misandriche? Gli esperti del CAFM hanno sviluppato un test on-line gratuito e privato.

Hai mai?

  1. Dato un calcio ad un uomo che ti apriva la porta?
  2. Partecipato a riunioni di lesbiche che si chiamano “sorelle”?
  3. Bruciato reggiseni sulla pubblica via?
  4. Criticato il tuo compagno per come si veste?
  5. Divorziato impadronendoti dei figli fingendo di essere stata picchiata?
  6. Plagiato i figli per costruire false accuse di pedofilia?
  7. Sostenuto che aborto e divorzio sono cose belle, mentre accudire i figli è oppressione?
  8. Taroccato statistiche sulla violenza domestica per attribuirla ai soli uomini?
  9. Fatto credere che la violenza maschile è la prima causa di morte per le donne, che una studentessa su quattro viene stuprata?
  10. Negato la PAS, attaccando lo psichiatra che la identificò con insinuazioni di pedofilia?
  11. Letto il libretto rosso di Mao convinta che l’Unione Sovietica ha liberato le donne dal patriarcato?
  12. Sei gelosa e/o hai mai accusato tuo marito di prestare troppa attenzione a qualcun’altra?

Se hai risposto di sì ad almeno due domande chiedi aiuto al CAFM.

Letto: 4093

9 comments

Skip to comment form

    • Jan on December 31, 2011 at 12:01 am

    Non sono nè donna, nè femminista …
    … vorrei però porre una domanda!
    Che aiuto offre CAFM?

  1. CAFM porta alla luce modelli positivi, esperienze di donne che ce l’hanno fatta ad uscire dal femminismo ed hanno ritrovato il sorriso e la pace con gli uomini, i bambini, e con se stesse.
    Inoltre, indirettamente CAFM aiuta i bambini che hanno perso il loro papà per via di un divorzio femminista a razionalizzare le cause di fondo di ciò che hanno subito

    • emy on February 3, 2012 at 10:06 pm

    sono daccordo su tutto e su tutta la linea, ma credo che se ogni donna che sia stata gelosa del proprio uomo, che abbia potuto pensare che prestasse attenzioni ad altre donne chiedesse aiuto… bè perdonatemi, ma avreste le linee intasatissime 😀
    cmq, ottima iniziativa e grazie di esistere. sono le situazioni come quelle che volete evitare voi che creano problemi a chi, come me vuole il bene dei figli. il mio ex ad esempio travisa ogni cosa io faccia e mi accusa di tutto e di più e lo fa anche davanti alla bimba, nn capisce che così l’allontana sempre di più da lui e l’avvicina a me. io sono stata lasciata al secondo mese di gravidanza e nonostante ciò ho cercato di avvicinare la bambina al padre sin dai primi giorni di vita, portandola a casa della nonna paterna ed aspettando sotto casa per nn farla piangere se aveva fame visto che l’allattavo… ma la storia è troppo lunga, include malattia e anche calci e pugni ricevuti in presenza della bambina… ma nn ho mai sporto denuncia, mai! io credo che il nostro dovere di genitori sia proteggere i figli e una denuncia avrebbe creato problemi all’uomo che mi ha fatto tanto male, ma soprattutto al padre di mia figlia. sarò stupida ma coerente! ci credo e porto avanti le mie idee.
    grazie ancora
    emy 🙂

    • Cristina on February 3, 2012 at 10:24 pm

    Io ho risposto di si alle domande numero 4 e 12… siete sicuri che questo comporti una tendenza al femminismo violento???? mah……. è pazzia

    • clelia on February 28, 2012 at 8:46 pm

    io vi denuncio. emy deve parlare con gli assistenti sociali non con voi pazzi malefici fascisti schifosi omofobi sessisti. ma quando succedono le violenze nelle normali borghesi famiglie eterosessuali qualcuno si mette a dire che va abolita la famiglia?????
    vi denuncio

  2. Oddio, hai fallito il test? Quando hai finito di insultare, rifletti sul fatto che gruppi femministi hanno messo in rete test del genere diretti contro gli uomini. Quindi se non vi piace questo test, pensate prima a denunciare voi stesse, care sorelle. E notoriamente la guerra contro la famiglia normale fino a far credere che sia un posto pericoloso per le donne è uno degli obbiettivi del lesbo-femminismo: http://www.bollettinodiguerra.com/war_archives/le-femministe-vogliono-distruggere-la-famiglia-difendila/

    • luca on March 30, 2012 at 11:20 pm

    Ciao Emy, ho letto le tue righe e mi hanno fatto riflettere; io vengo da una storia di mobbing familiare e giuridico da delirio, sono uomo, e sono due anni e mezzo che le mie figlie stanno crescendo senza padre dovuto a una campagna padrefobica nei miei confronti (se poi vuoi sapere di più chiedimi dove trovare piu info su di me e te li darò). Apprezzo ed ammiro il fatto che tu abbia cercato il dialogo con il padre della bimba e questo ti nobilita. Il fatto che nonostante tutto lui cerchi continuamente lo scontro fisico, mi sembra un atto di codardia di difficile sopportazione e probabilmente deve maturare su questo aspetto. Non conosco la situazione ma credo che lui vada aiutato, non con la violenza di ritorno, non con le denunce, forse solamente con una persona comune, mgari piu amico suo che tuo, che possa convincerlo di quanto bello sia avere un figlio e che, soprattutto, che si puo essere papà e mamma senza essere marito e moglie e che non farlo è un danno enorme per tutti e tre.
    Ti auguro di tutto cuore di riuscire a farcela perchè la violenza, di qualsiasi tipo e genere NON PORTA LONTANO!!!

    • Ro on July 9, 2012 at 3:37 pm

    FELICE DI ESSERE FEMMINISTA!
    VIVA LA PARITA’ FRA SESSI!
    VIVA I BAMBINI!
    VIVA GLI UOMINI RISPETTOSI CHE SANNO AMARE (E IO NE HO UNO DA 2 ANNI)
    VIVA LA LIBERTA’!

    VIVA LA CULTURA!

    • Alessia on September 6, 2012 at 10:13 am

    Idem…..per quanto riguarda la 4: pochi uomini hanno gusto nel vestire…..XD e poi io critico tutti a priori!!e per quanto riguarda la 12: un po di gelosia ci sta!!se no (per me) significherebbe che non me ne frega assolutamente nulla…..!cmq alcune di ste domande sono assolutamente ultradivertenti!!tipo la 3…LOL….ma chi è che va in giro a bruciare reggiseni…vi giuro che questa la vorrei vedere!!!XD anche la 1….ahahahahahahahah sarebbe alquanto divertente vista da fuori!…le altre domande mi disp dirlo ma sono assurde….

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*