Pedo-calunniatrice condannata a 14 anni ed a risarcire 852mila dollari

Number of View: 636

Ogni volta che la ex-moglie lo accusava di qualcosa Darryl Ginyard non poteva vedere le figlie per mesi.

In tutti i casi le accuse venivano alla fine giudicate false, ma intanto le bambine venivano strappate dal loro papà.

Quando la donna ha tentato anche la calunnia pedofila, il papà perse anche il lavoro in quanto il datore di lavoro venne informato con una telefonata anonima.

Dopo 6 anni di calunnie pedo-femministe la giustizia è arrivata: affido esclusivo delle figlie al papà, con diritti di visita alla donna.  Che però non può esercitarli in quanto è stata condannata a 14 anni di galera per calunnia, nonché a 852mila dollari di risarcimento.

Sentenze del genere possono costituire un valido deterrente alle pedo-calunniatrici che confidano di poter con impunità usare il sistema giudiziario come strumento di abusi sull’infanzia.

Fonte:

  • http://www.fathersandfamilies.org/2011/07/20/md-dad-gets-852k-judgment-for-ex-wifes-false-allegations/
  • http://www.mensrights.com/index.php/articles/are-there-laws-to-protect-a-man-from-an-ex-wifes-false-report.html
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.