Lesbica, calunniatrice, arrestata per falsa accusa di stupro

Number of View: 874

Darren Palla, 25 anni, fu arrestato nel dicembre 2007 a seguito delle dichiarazioni di una donna, Alesha Watkins, che aveva sostenutoto di essere stata da lui stuprata dopo una festa a Rushden, Northants, nella contea di Northampton.

Daren trascorse 19 ore in custodia cautelare, fu incriminato e costretto a quattro udienze in tribunale per difendersi dall’accusa di stupro.

L’accusa fu abbandonata nel mese di luglio dopo che Watkins, 20 anni, disse alla polizia che stava ritirando la denuncia.

In un primo momento, disse che il suo “ripensamento”  era legato ad un contratto di 3.000 sterline e al fatto che stesse ricevendo  minacce dopo che si era avvicinata alla polizia. Ma anche quest’ultima affermazione era una menzogna.

In realtà, la lesbica Watkins, di Tewkesbury Drive,  Rushden,  aveva acconsentito al rapporto sessuale con il signor Ball.

Ella aveva bevuto alcon e usato cocaina prima di finire, a casa sua, a letto con l’uomo.

Quindi l’imputata è stata dichiarata responsabile di aver voluto deviare il corso della giustizia con le sue affermazioni calunniose.

Proseguendo, il difensore Alex Bull disse: “Ha detto che non fu violentata e che mentì perché si era pentita di aver fatto sesso con lui, ma non disse mai ‘stop’ all’uomo in nessun momento.”

Leggendo la relazione della vittima della calunniatrice, l’avvocato aggiunse: “Questa vicenda ha avuto un forte impatto sulla vita del signor Ball. A seguito della falsa accusa, egli  ha difficoltà nelle relazioni interpersonali.

“Egli iniziò infatti a bere pesantemente e cominciò a pensare seriamente di suicidarsi. L’uomo adesso ha una nuova compagna ma  ritiene che la falsa accusa di stupro sia stata responsabile della rottura della sua precedente relazione.

“Egli adesso vede i suoi figli solo durante le vacanze scolastiche.”

Condannando la Watkins a 20 mesi di galera, il Judge Charles Wide QC, disse: “Il nocciolo della questione è che essendo questa falsa accusa molto grave, la vicenda è andata molto avanti”.

“Un uomo totalmente innocente, di 25 anni e di buon carattere, è stato accusato falsamente di stupro”

“Fu arrestato nel dicembre 2007 e poi ha avuto quello che doveva essere un’esperienza dolorosa, in attesa di sapere se stava per essere incriminato e dopo aver trascorso 19 ore in carcere”.

“Hai detto un asacco di altre bugie che, se fossero state creduto, avrebbero reso la cosa ancora peggiore per la vittima innocente.

“Hai detto di voler ritirare la denuncia a causa di minacce ricevute.”

Nel corso del dibattito, Lisa Collins, la difesa, ha sostenuto che la sua cliente “emotivamente instabile” era “sinceramente dispiaciuta” per quello che aveva fatto passare all’uomo.

Ha detto: “Lei tende a non pensare alle conseguenze delle proprie azioni sugli altri. Lei chiaramente non ha avuto alcun pensiero circa l’impatto delle accuse sul signor Ball..”

 

http://www.telegraph.co.uk/news/uknews/5077391/Lesbian-jailed-for-false-rape-accusation.html

http://news.bbc.co.uk/2/hi/uk_news/england/northamptonshire/7972627.stm

http://www.thefreelibrary.com/Lesbian+jailed+after+false+rape+allegation%3B+POLITICS.-a0196782756

 

This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.