Femminismo – Le fonti indiscrete….

Solo un altro blog targato Bigenitorialità

Francia: approvata legge femminista anti-uomo

Quando i socialisti vanno al potere appoggiandosi alle femministe, sono tempi bui per uomini e bambini.

In un mondo normale con “molestia sessuale” si intende qualcosa come un palpeggiamento.

Non più così in Francia.

La nuova legge fatta approvare da Hollande iscrive nel codice penale una nuova e più ampia definizione di “molestie sessuali”. Finora la definizione si applicava ai casi di minacce ripetute: ora anche i singoli atti di minaccia a sfondo sessuale saranno considerati una molestia. Una prima definizione prevede l’imposizione «a una persona, ripetutamente, di commenti o comportamenti di natura sessuale che violano la sua dignità a causa del loro carattere degradante o umiliante»; la seconda assimila alla molestia sessuale: «il fatto, anche non ripetuto, di utilizzare qualsiasi forma di pressione con l’obiettivo reale o presunto di ottenere una prestazione di natura sessuale».

In sostanza il corteggiamento diventa reato.  Quanto può costare un invito a cena indesiderato?

Questi reati saranno puniti con due anni di prigione e 30mila euro di multa; con tre anni di carcere e 45mila euro in caso di circostanze aggravanti.

Per la gioia delle femministe misandriche e lesbiche che ambiscono ad usare il codice penale per ostacolare i normali contatti fra uomini e donne, e per aiutare ed incentivare le calunniatrici.  Basterà infatti denunciare presunte pressioni con l’obbiettivo presunto di ottenere prestazioni per ottenere 30mila €.

Visualizzazioni dal 18/12/11: 491
posted by Anna in Senza categoria and have Commenti disabilitati su Francia: approvata legge femminista anti-uomo

Comments are closed.