Maschi affogherete nella merda

L’oslogan delle manifestazioni femministe del 1977 oggi è realtà!  Oggi un maskietto sposato non à diritti.  La moglie può lasciarlo quando vuole, e à diritto a essere mantenuta.  Con la scusa dei figli à diritto a portargli via la casa e farsi dare il mantenimento dei figli e farci quello che vuole, senza controlli.
Questa è rutin, tutto legale.
Essè un maskio osa ribellarsi l’odenigriamo: ai problemi con le donne?  Sei mi sogeno?
Vajassata letta:3692
This entry was posted in La Sorellanza è Potente, Papà separati, emergenza sociale. Bookmark the permalink.

9 Responses to Maschi affogherete nella merda

  1. antifemminista says:

    come cazzo scrivi?! ahah

  2. dio be says:

    e le H dove le mettiamo???
    AHAHAH fai pena…

  3. Markus1987@libero.it says:

    questo blog è semplicemente criminale, istigazione a delinquere a mio avviso sarebbe un capo imputabile a vostro carico

  4. Vajassa says:

    maskietto, l’aDonna è al di sopra di ogni legge: castrati la lingua prima che taddenunciamo per stalking.

  5. giustizia says:

    Markus.com te permetti de riticare st oblogge d’è donne opressse,non ai legiuto abene, li “H” s’ ono maskiliste.poi leggiere meio s eti mpegni.

    Antifemminista,no scrive co ncazzo.Maskilista l’eggi malamentrisssimo.

  6. maurus says:

    I logoterapisti hanno di che sguazzare….. e guadagnare

  7. Pingback:La proiezione, Vajassa Faldocci e Der Stürmer | il ricciocorno schiattoso

  8. Pingback:Io non sono cattiva e femminista, è che mi disegnano così | Feminazi Leaks

  9. Antonio says:

    Vajassa, prendi due forchette, una x la mano sinistra e una x la mano destra e……CAVATI GLI OCCHI DA SOLA almeno la finisci di scrivere stronzate. I KAPÒ nazisti erano santi in confronto a te