on 27 agosto 2011 by Anna in Senza categoria, Comments (0)

Il femminismo causò l’estinzione dei Neanderthal?

I Neanderthal erano una specie di nostri cugini evolutisi in Europa separatamente dall’Homo Sapiens, poi scomparsi.

Secondo la teoria proposta nel 2006 da Steven Kuhn e Mary Stiner, il motivo per il quale il Neanderthal si è estinto mentre l’Homo Sapiens si è evoluto risiede nella scoperta di una diversa organizzazione del lavoro fra uomini e donne.

L’evidenza archeologica mostra che nei Neanderthal le donne partecipavano alla caccia insieme agli uomini: non esisteva una divisione del lavoro.  In sostanza, una specie di femminismo da età della pietra.

La divisione del lavoro venne finalmente scoperta nel tardo paleolitico dall’Homo Sapiens: le donne venivano protette rimanendo a “casa” ad accudire i bambini, mentre gli uomini si occupavano dei lavori pericolosi.

Tale divisione, a detta dei paleontologi, assicurò un vantaggio evolutivo che potrebbe spiegare perché da allora iniziò l’ascesa dell’Homo Sapiens ed il declino del Neanderthal fino all’estinzione.

Esistono teorie alternative (catastrofe climatica, interbreeding, differenze anatomiche…).

PS: il titolo provocatorio è ispirato da una femminista dotata di senso dell’umorismo, comparsa successivamente all’incidente nucleare di Fukushima.

Fonti: Current Anthropology 47, No. 6 (2006).

http://www.boston.com/news/science/articles/2007/11/10/stone_age_feminism/

 

Number of View :986

Tags: , ,

Nessun commento

Leave a comment

XHTML: Allowed tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>