on 7 gennaio 2012 by Lorella in Archivio, Comments (0)

Arrestata lesbica travestita che voleva andare con le ragazzine.

Lesbica fingeva di essere un ragazzo per poter “andare” con ragazze.

Una coppia lesbica

Patricia Dye, 31 anni, ha ingannato almeno due ragazze ottenendo incontri intimi con loro dopo aver tagliato i capelli e usato nomi maschili.

E ‘stata finalmente arrestata dopo che una delle ragazze, di 16 anni, era stata con lei ed esser fuggita da casa.

La Dye è stata dichiarata colpevole di violenza sessuale, tentata violenza sessuale e istigazione alla delinquenza minorile. Con una sua dichiarazione una vittima ha fatto sapere alla corte che le violenza imposte dalla Dye erano state devastanti.

Per contro, la Dye ha detto: “ho usato gente di fiducia, adesso non lo faccio.”.
Dye, di Franklin, Ohio, Stati Uniti, è stato condannata a sei mesi di carcere ed è stato stabilito che venga registrata come un molestatrice sessuale.

Patricia Dye dovra’ registrarsi presso le autorità ogni sei mesi per 15 anni.

L’assistente Capo Procuratore McGary Bruce ha dichiarato: “Questa donna ha fatto violenza su una giovane e dovevabisogno di essere punita”.

 

http://www.thesun.co.uk/sol/homepage/news/3170445/Lesbian-jailed-after-posing-as-teen-boy.html

http://www.dailymail.co.uk/news/article-1318349/Patricia-Dye-31-posed-teenage-boy-date-16-year-old-girl.html

Number of View :1716

Nessun commento

Leave a comment

XHTML: Allowed tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>