Ecco come funziona la giustizia in ambito familiare. Quando si ricorre ad essa o da essa si viene travolti. Senza scampo.

La Giustizia familiare è ormai una culla di illegalità e sopraffazione: la famiglia è un’isola che il Diritto dovrebbe solo lambire, ma a cui la giurisprudenza impone regole che la lasciano in balia del più criminale fra i due genitori. Manca il rispetto e la tutela delle relazioni umane ad esistere in quanto tali. Abbondano invece i fenomeni di strumentalizzazione criminale dell’apparato giudiziario che, sottoposto a questo tipo di sollecitazioni, finisce per dimenticare e a scambiare vittima ed aggressore. E a premiare quest’ultimo troppe volte.

 

Letto:769
Questa voce è stata pubblicata in affido condiviso, Archivio, avvocati, News, Primo Piano, Riflessioni. Contrassegna il permalink.