Donna denuncia il marito perché non vuole mangiare la zuppa

La famigerata statistica ISTAT commissionata dal ministero che le femministe Orwellianamente chiamano Pari Opportunità, per gonfiare al massimo il numero di donne che sarebbero vittima di violenza, ha contato come violenza sulle donne anche il “criticare il modo di cucinare”.

Una donna la cui identità è protetta dall’anonimato ha preso alla lettera la teoria femminista ed ha chiamato la polizia, denunciando che il marito non voleva mangiare la sua zuppa, e chiedendo l’intervento di una pattuglia, perché secondo lei è un obbligo di un marito mangiare quanto cucinato dalla moglie.

La donna però adesso rischia una denuncia per utilizzo improprio dei servizi di emergenza.

Read more: http://notizie.delmondo.info/2010/01/07/donna-chiama-le-polizia-perche-il-marito-non-vuole-mangiare-la-zuppa/#ixzz256Vuenrj

Letto:1663
Questa voce è stata pubblicata in Internazionale femminista. Contrassegna il permalink.