Continua la devastazione dei bambini con le calunnie pedo-femministe

Ho tanta paura. Alla mia ex non è bastato accusarmi di non essere un buon padre per allontanarmi da mia figlia, negli ultimi due anni.
Mi è stato comunicato che sono indagato di pedofilia nei confronti della mia piccolina, che all’epoca dei fatti aveva due anni e mezzo. ( ora ne ha quattro).

Sembra che, da una perizia fatta a mia insaputa sulla piccolina, che la stessa sia stata realmente erotizzata o abbia visto qualcosa che la sua età non le permette di elaborare, quindi è stata letteralmente abusata dalla madre.

La bambina non mi ha mai accusato di niente, ma è stato fissato l’incidente probatorio a breve, ed io ora ho paura come non mai nella mia vita.

Io non sono sicuro di niente e di nessuno, ma avevo solo una certezza nella vita…l’amore incondizionato di una madre nei confronti di una figlia/o.

Ho tanta paura…

È il commento che un papà disperato ci ha lasciato in un post dedicato all’appello di un altro papà disperato.

I numeri sono ormai noti. L’80% delle donne che denunciano di essere state picchiate dal marito sono calunniatrici. L’80% delle persone accusate di pedofilia sono papà separati, la cui innocenza viene riconosciuta nel 96% dei casi. Quasi il 100% delle separazioni giudiziali sono accompagnate da calunnie in sede penale. Secondo un sondaggio effettuato dal gruppo facebook “no alla violenza sulle donne”, la maggioranza ritiene che chi fa false accuse di abusi sui figli debba ricevere fra i 6 ed i 10 anni di galera.

Cosa fa la magistratura?

Vogliamo farla finita con la farsa della mammina perdonata per la falsa accusa e prendere atto che si tratta di calunnie?

Che ormai occorre contrastare vere e proprie associazioni a delinquere finalizzate ad appropriarsi di bambini mediante calunnie pedo-femministe?

Che questa è una forma di pedo-criminalità grave e immonda quanto la pedofilia vera, da fermare a qualunque costo?

Che le armi del nazi-femminismo e degli abusologi non sono meno cruente di quelle della mafia e della camorra?

 

Letto:1731
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.