PICCHIA IL FIGLIO E LO RINCORRE NUDA IN STRADA: MUORE PER UN MALORE

Una vera tragedia familiare quella che è accaduta a New York. Una madre di 35 anni è morta durante una colluttazione con la polizia che l’aveva bloccata per evitare che facesse del male al figlio di tre anni. La donna ha rincorso nuda, sotto l’effetto di droghe, il padre del bambino, in strada per cercare di picchiare il figlio. L’uomo rendendosi conto dello stato alterato della compagna ha preso il piccolo e si è allontanato. A lanciare l’allarme sono stati alcuni vicini che avevano sorpreso la donna a malmenare il figlio e a tentare di strangolare il cane.
La polizia avrebbe bloccato la madre del bambino con uno spray al peperoncino, ma durante l’arresto la donna ha accusato un malore cardiaco che l’ha uccisa nel trasporto in ospedale.
Probabilmente, come riporta il Daily Mail, questo è uno degli effetti di una nuova droga che pare stia avendo una grande diffusione negli Stati Uniti. Si tratta di “Sali da bagno”, un cocktail di anfetamine sintetiche noto come ‘il nuovo LSD.
Il padre del bambino ha dichiarato di essersi accorto che la compagna aveva un problema: «Lei ha bisogno di aiuto, non c’è nulla di buono da dire, ma la amo da morire». Il bambino ha riportato lievi lesioni ed ora si trova con la nonna paterna.

Notizia da http://www.leggo.it/news/mondo/picchia_il_figlio_e_lo_rincorre_nuda_in_strada_la_polizia_la_uccide_foto/notizie/184006.shtml

Letto: 1678