Il fascismo femminista

21Mag
Number of View: 2355


Quando il 23 marzo 1919 Mussolini fondò i fasci, ottenne i consensi delle femministe dell’epoca, chiamate suffragette, mettendo nel programma il “voto alle donne”.

Alla fine non ci fu bisogno di questa riforma, visto che venne sospesa la democrazia.

In compenso, Mussolini introdusse l’unica cosa buona del femminismo: la minigonna, come mostrato da questo filmato d’epoca dell’istituto Luce

Le riforme del fascismo furono apprezzate da Gandhi, qui nella foto con alcuni gerarchi fascisti,  Balilla, Avanguardisti e Fasci giovanili di combattimento nel corso di una visita a Roma il 12 dicembre 1931.

 

A volte la storia è diverse da come viene raccontata…

Pages: 1 2

Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.

Hire PHP Developer India